festa bambini

Come organizzare una festa di compleanno di un bambino

Per organizzare una festa di compleanno ad un bambino bisogna organizzarsi nei minimi dettagli. C’è bisogno di scegliere cosa mangiare, come far giocare i bambini se fare la festa in casa o se invece andare ad un parco giochi. Insomma di idee ce ne possono essere davvero tante. Cerchiamo dunque di scoprire insieme su cosa porre l’accento per riuscire a regalare al nostro piccolo un party da sogno.

Attenzione alle cose che piacciono ai bambini

Di chi è la festa? Dei più piccoli. E a chi deve piacere allestimento, torta e party nel suo insieme? Sempre ai più piccoli. È importante dunque assecondare i loro gusti, le loro preferenze. Quello che conta è che lui si senta a suo agio: il bambino.

Se si tratta di tenera età, tipo quattro o cinque anni, non occorre un party in grande, ma basta anche una merenda con qualche amichetto stretto giochi a volontà ne torta. Se invece è più grandicello, rendilo partecipe nella scelta degli addobbi e del buffet e soprattutto chiedigli che torta vorrebbe mangiare. Non per forza la festa va fatta con animatori o in qualche sala eventi, la puoi fare anche a casa purché tu non perda di vista che si tratta di un party per tuo figlio e non per te.

Una lista di quello che serve

A questo punto devi fare una lista delle cose che ti servono. Almeno avrai modo di organizzare la festa senza che ti manchi nulla. Vai dunque al supermercato e procurati:

  • nastro adesivo e filo di lana che serviranno per festoni
  • palloncini
  • Bicchieri piatti e posate di carta
  • Patatine e popcorn
  • tovaglia (di carta o anche una tovaglia di stoffa che hai in casa)
  • carta assorbente
  • buste dell’immondizia per riordinare alla fine della festa

Gli addobbi per il party

Addobba la casa con palloncini colorati, festoni, addobbi, così che gli ospiti si sentano parte integrante della festa. Poi considera che i palloncini attirano molto l’attenzione dei bambini, i quali di solito si accontentano di poco per ammazzare il tempo.

Non dovrebbe mai mancare della buona musica e se hai spazio a sufficienti prendi in considerazione l’idea di montare una struttura gonfiabile in casa. In questo modo i bambini si sentiranno nel paese dei balocchi e si inventeranno di tutto per giocare a suon di musica. Per l’aspetto ludico magari informati anche sul web dei giochi più in voga oggi tra i bambini, e organizzati in modo tale che siano tutti intrattenuti senza mai dare spazio alla noia.

Il buffet

Cosa dare da mangiare agli ospiti? Se ci sono molti bambini, ricorda che non sono tutti delle buone forchette, per cui dovrai prenderli per la gola. Gioca dunque con un buffet fatto di pizzette bianche, di pizzette rosse, e poi ancora di panini gustosi.

Dividi lo stand in dolce e salato, proponendo anche crostate, ciambelloni, muffin, e così via. Non deve poi mancare l’acqua, e bibite varie, magari succhi di frutta, premute di arance e tanto altro ancora.

La torta

Per finire è di fondamentale importanza la scelta della torta. Il pasticciere potrebbe proporci quelle sculture artistiche che costano tanto ma che fanno figura. O in alternativa darci una qualche idea originale a prezzi più modici.

Quello che conta è scegliere un gusto che piacciano a tutti i bambini, magari al cioccolato, con farcitura alla panna o a base di nocciole (purché abbiamo la certezza che nessuno è allergico). Se poi ti piace pasticciare falla tu la torta, facendo attenzione a come la decori. Su internet puoi trovare molte ricette gustose che ti insegnano anche a dare forma e decorazione giusta. Resta comunque il fatto che la cosa più importante per il piccolo sarà soffiare sulle candeline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *